skip to Main Content

MICHELE PINTO PREMIATO CON LA MENZIONE SPECIALE AL CAMPI FLEGREI WEBSERIES FEST PER LA WEBFICTION BISHONNEN

Si è conclusa il 23 Ottobre scorso la “tre giorni” di cinema  dedicata al nuovo fenomeno mondiale del momento ovvero le webserie. La prima edizione del CAMPI FLEGREI WEBSERIES FEST si è tenuta nel comune di Bacoli, poco fuori Napoli, c/o la suggestiva Casina Vanvitelliana che sorge quasi al centro del Lago Fusaro e ha visto la partecipazione di circa  70 webfiction provenienti da tutto il mondo e l’intervento di numerosi testimonial televisivi tra cui Francesca Rettondini, Marika Fruscio, il critico cinematografico Valerio Caprara e Mario Sesti direttore del Taormina Film Festival e del Festival del cinema di Roma.

Tra tutti i prodotti in gara anche Bishonnen, la nuova webserie di fantascienza, Made in Puglia, scritta e diretta dal regista Michele Pinto, già in concorso in un’altra decina di festival a livello internazionale.

La webfiction narra la storia di un amore impossibile che degenera in inseguimenti  che lacerano il tessuto spazio-temporale e denunciano il preoccupante fenomeno dello stalking e della violenza sulle donne attraverso un taglio narrativo fantascientifico.

La giuria del festival composta da:

Alessio Billi (sceneggiatore tra gli altri di RIS: delitti imperfetti)

Marco Werba (compositore di musiche per i film di Dario Argento)

Mirco Garrone (montatore dei film di Marco Bellocchio)

SILVIO MORANDI (produttore cinematografico)

MARIANGELA SANSONE (critica cinematografica)

VALENTINA CARBONE (esperta in multimedialità dei linguaggi)

Ha deciso all’unanimità di assegnare un premio di menzione speciale proprio all’opera di Pinto

“PER LA CAPACITA’ DI SPERIMENTARE UN LINGUAGGIO VISIVO NUOVO ED UN TESSUTO NARRATIVO ORIGINALE GIOCANDO CON ATMOSFERE GOTICHE E VISIONARIE”

Il premio è stato consegnato dal direttore della sede Rai di Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *