skip to Main Content

IL TRACOLLO DI MAMMA RAI…

Il ministro dello sviluppo economico Paolo Romani ha annunciato di voler rendere obbligatorio il pagamento del canone Rai a tutti colori i quali (persone fisiche e giuridiche) abbiano un utenza di fornitura elettrica! Lo scopo ultimo di tale provvedimento a detta del ministro, è quello di combattere il comportamento evasivo di quanti non adempiono al versamento del canone annuo televisivo (circa il 30% degli obbligati).

Io dico, siamo davvero all’epilogo finale non solo di un modo di governare completamente bislacco ma anche semplicemente di pensare in modo completamente opposto a quello che dovrebbe contraddistinguere il buonsenso comune, o la televisione di stato, e non solo…, teme parecchio l’incedere e il successo sempre piu’ incalzante dell’entertainment su web?

I dati e i recenti studi sociologici lo dimostrano: i ragazzi che una volta trascorrevano parecchie ore in balia di programmi televisivi pomeridiani, ora trascorrono molte piu’ ore su internet. E nel frattempo gli ascolti di classici sempreverdi dei palinsesti televisivi sono sempre piu’ in calo.

Io vorrei solo dire al ministro: Chi ha un’utenza elettrica, sicuramente oggi come oggi preferisce installarvi un rooter x la navigazione internet piuttosto che collegarvi un televisore.